Chi Siamo

La nostra azienda nasce nel 1977.

Roberto, classe 1949, ingegnere agronomo ETHZ intraprende la professione di viticoltore, dapprima coltivando 1 ettaro di vigna. A questo si aggiungono ben presto altri appezzamenti vitati sul territorio di Stabio e Ligornetto, fino ad arrivare agli attuali 8 ettari.

Nel 1994 vinifichiamo per la prima volta il 10% della produzione, da cui otteniamo il Castanar, primo vino della nostra Tenuta.

Andrea, classe 1979, che ha ereditato la passione del padre, studia dapprima viticoltura a Châteauneuf (VS) e poi nel 2000 si diploma alla scuola di enologia e viticoltura di Changins (VD). Entra così a tutti gli effetti a far parte dell’azienda di famiglia.

Nel 2005 acquisiamo la Bella Cima, magnifica tenuta di 12 ettari di cui 2.8 vitati sulle colline di Stabio, che servono in particolare alla produzione del nostro Bella Cima Ticino Doc Merlot Riserva.

La nostra maggior produzione è uva Merlot, ma coltiviamo anche Chardonnay, Sauvignon, Viognier, Syrah, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot, Carminoir, Marselan, Caladoc.

Con le uve dei nostri attuali vigneti, cui si aggiungerà presto il raccolto del nuovo ettaro vitato situato a Seseglio, riusciamo a produrre ca. 45’000 bottiglie all’anno.

Nella nostra gamma di vini figurano oggi 5 bianchi monovitigni, 1 rosato di Merlot e Syrah, 7 rossi, di cui 3 Merlot DOC e un particolare assemblaggio, che è una sorta di scommessa del giovane Andrea.

Proprio grazie alla coltivazione di vitigni particolari e poco presenti alle nostre latitudini, possiamo infatti dedicarci alla produzione di vini che vogliono differenziarsi dal classico Merlot ticinese.

Il nostro Viognier, varietà proveniente dal Sud della Francia, impiantato da Roberto la prima volta in Ticino nel 1996, come pure il Castanar Riserva, ottenuto grazie all’assemblaggio di 5 vitigni, ne sono la chiara dimostrazione.

Sempre orientati alle novità, ma costantemente attenti a mantenere un alto livello qualitativo, nel 2011 abbiamo prodotto, per la prima volta in Svizzera, Petit Verdot in purezza invecchiato 5 anni in carati di rovere e confezionato in 156 bottiglie Magnum. Un’edizione limitata, come ben si può evincere dal nome che porta: Numerochiuso.

© 2013-2017 Tenuta vitivinicola Roberto e Andrea Ferrari a digitalCode Sagl Solution